lunedì 10 aprile 2017

The Ash Grove - diteggiature per arpa celtica

Ho ricevuto una richiesta da parte di Vincenzo, un lettore di blogarpa, di avere la possibilità di suonare questa  melodia e ho pensato di condividerla su blogarpa direttamente. 

Questo canto popolare era una melodia per arpa e compare in stampa nel 1802 col nome originale gaelico “Llwyn Onn” . 
Fu pubblicata da Edward Jones (1752-1824) che fu un noto arpista gallese  impiegato alla corte di re Giorgio IV come arpista e scrisse diversi libri tra i quali  “The Bardic Museum of Primitive British Literature and Other Admirable Rarities”.
In questo volume raccolse le antiche melodie gallesi, i testi dei poemi e delle canzoni in lingua gallese con la traduzione in inglese con capitoli sulla storia e le gesta dei Re dei gallesi.

Nel corso del 19° e 20° secolo di questo song ne sono state fatte molte versioni  cambiando il testo della storia originale.

La melodia pare sia comunque originaria del 1600.


The Ash Grove by Sue Richards and Maggie Sansone




The Ash Grove
Barbara Allen and Amelia Tobianson


 Welsh traditional song ca. 1802

The ash grove how graceful, how plainly 'tis speaking
The harp which through it playing has language for me.
Whenever the light through its branches is breaking,
A host of kind faces is gazing on me.
The friends of my childhood again are before me
Each step wakes a memory as freely I roam.
With soft whispers, laden its leaves rustle o'er me
 The ash grove, the ash grove again is my home.


Down yonder green valley, where streamlets meander,
When twilight is fading I pensively rove; Or at the bright noontide in solitude wander,
Amid the dark shades of the lonely ash grove;
 'T was there, while the blackbird was joyfully singing,
I first met that dear one, the joy of my heart!
Around us for gladness the bluebells were ringing,
Ah! then little thought I how soon we should part.


Still glows the bright sunshine o'er valley and mountain,
Still warbles the blackbird its note from the tree;
Still trembles the moonbeam on streamlet and fountain,
But what are the beauties of nature to me?
With sorrow, deep sorrow, my bosom is laden,
All day I go mourning in search of my love;
Ye echoes, oh, tell me, where is the sweet maiden?
"She sleeps, 'neath the green turf down by the ash grove."

 Spartito per chitarra




Spartito base

Spartito con diteggiature per arpa celtica 

Ho messo la diteggiatura alla mano destra togliendo alcune note che non sono indispensabili. Le note non indispensabili sono tra parentesi. 
Il do diesis, che prevede lo spostamento della leva, può essere sostituto ribattendo il RE o suonando il LA.

Gli accordi si possono fare nella posizione di base per chi non è tropo pratico oppure ciascuno può farli nelle posizioni che preferisce.







Nessun commento: